Consigli per i Viaggi in Giappone

Turismo e Viaggi in Giappone

Il tanto sognato viaggio in Giappone, la terra delle antiche tradizioni e delle invenzioni tecnologiche più eclettiche, degli antichi templi e dei grattacieli ipermoderni, delle arti marziali e dell'ikebana....Una meta di viaggio eccezionalmente suggestiva, ma prima di correre con la fantasia bisogna organizzare la vacanza nel modo migliore....

Navigare Facile


I Documenti di Viaggio
Per viaggiare in Giappone è necessario il passaporto, ovviamente in corso di validità per l'intera durata della permanenza nella nazione nipponica.
I cittadini italiani non sono, pertanto, tenuti a chieder il visto per entrare nel paese, purchè il soggiorno non superi i novanta giorni. Se, al contrario, la permanenzai è maggiore a novanta giorni, oppure ci si rechi in Giappone per lavorare o per seguire corsi in un'università o in un college, è necessario rivolgersi all'Ambasciata Giapponese per la richiesta del visto.

Food

Il Cambio della Valuta
Prima di partire è utile procurarsi un po' di yen (JPY), la valuta usata in Giappone. Per iniziare ad acquisire un po' di familiarità è necessario sapere che si usano monete da 1, 5, 10, 50, 100 e 500 yen, mentre i tagli delle bancone corrispondono a 1000, 2000, 5000 e 10000 yen.


Come ovvio il cambio fluttua nel tempo ed è caldamente consigliato informarsi prima di partire, ma tendenzialmente il valore di 1 euro oscilla tra i 150 e i 120 yen, con il cambio yen/euro del 1 dicembre pari a 130,04 e quello del 1 marzo 2010 si è attestata a 121 yen per 1 euro.
Vi ricordiamo, inoltre, che non c'è limite all'esportazione della valuta, pertanto potrebbe essere consigliabile portare sè una certa quantità di contanti.

Ovviamente c'è sempre la possibilità di prelevare denaro agli sportelli bancomat oppure pagare con carta di credito, tuttavia non tutte le attività commerciali accettano le carte di credito internazionali così come solo determinati sportelli bancomat sono abilitati a riconoscere le tessere dei circuiti internazionali.

Per quanto concerne i pagamenti vi forniamo, infine, un'utile informazione sulle "mance" che mettono sempre in difficoltà i turisti. In Giappone non è consuetudine lasciare la mancia al cameriere del ristorante e nemmeno verificare, di fronte alla cassa, che il resto sia giusto!